Beppe Niccolai

16.00

Disponibile

Il missino e l’eretico

5 disponibili

Autore:Alessandro Amorese
COD: 9788897766421 Categorie: ,
Casa editrice: Eclettica

La seconda edizione del libro su Beppe Niccolai (1920-1989), volontario nella Seconda Guerra Mondiale e ospite nel Fascist’s Criminal Camp di Hereford. Deputato del Movimento Sociale Italiano per due Legislature, dal 1968 al 1976. La sua relazione alla Commissione Parlamentare d’Inchiesta sul fenomeno della mafia in Sicilia fu lodata da Leonardo Sciascia come “una cosa seria”. Consigliere Comunale del Msi a Pisa dal 1951 al 1980. Almirantiano di ferro fino al 1984, quando con la mozione “Segnali di vita” inaugura una differenziazione che lo porta all’opposizione interna. Personaggio complesso e tormentato. Una vita politica in cui nel lungo percorso missino arriva il rimettersi in gioco, il riposizionarsi; subentra la necessità di un cambiamento che lo porta, giocando d’attacco, all’eresia dell’aprirsi agli altri, alla volontà di modernizzare il partito. In queste due epoche di una stessa esistenza rimangono fermi ed intatti il rigore morale e l’apertura mentale, la sobrietà, la lotta a tutte le caste, con qualche decennio d’anticipo, l’allergia ai privilegi, la passione per un Popolo e per una Nazione; con il chiodo fisso del ricomporre l’Italia “scissa e martoriata”.

Anno

2010

Pagine

270

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Alessandro Amorese

Alessandro Amorese è nato il 9 Ottobre 1974 a Carrara (MS), editore, è laureato in Scienze Politiche. Impegnato nella militanza politica fin da giovanissimo, è consigliere comunale del Pdl di Massa . Giornalista e fotografo, nel marzo del 2008 ha fondato con due amici il giornale telematico quotidianoapuano. Collaboratore di diverse testate, tra cui Area, Laboratorio 99, Identitario.org, L'Opinione, Meridiana, autore del volume Beppe Niccolai. Il missino e l'eretico, in cui ha ricostruito il percorso umano e politico dell'esponente pisano del Msi.