Decima Flottiglia nostra…

18.00

Disponibile

I mezzi d’assalto della Marina italiana al sud e al nord dopo l’armistizio

1 disponibili

Autore:Sergio Nesi
COD: 9788842528357 Categorie: ,
Casa editrice: Mursia

«La X Flottiglia MAS era nata sul mare e per il mare: fucina dei più leggendari ardimenti che hanno stupito il mondo intero. Dimenticata da tutti l’8 settembre, era rimasta con il suo “comandante” e i suoi mezzi intatti. Risorta per combattere una guerra ormai perduta e in nome dell’onore, infangato dall’ignobile resa e dalla consegna della flotta al nemico senza dare battaglia.» Quella della X Flottiglia MAS e del suo comandante Junio Valerio Borghese è una storia nella Storia. In questo volume un ufficiale della «Decima» ricostruisce la vicenda della Flottiglia dopo l’8 settembre 1943 quando, con l’afflusso di migliaia di volontari provenienti da tutte le Armi, venne riorganizzata in mezzi d’assalto, unità navali e fanteria marina. Sergio Nesi racconta le imprese di questi piccoli mezzi che assalirono le colossali forze da sbarco alleate, solo per dimostrare che il marinaio italiano si considerava completamente estraneo a una resa senza condizioni e senza combattimento. Atti di vero e proprio eroismo che non lasciarono indifferenti gli Alleati, tanto è vero che, alla fine del conflitto, resero a quei giovani marinai l’onore delle armi.

 

Anno

2019

Pagine

360

Sergio Nesi