Il borghese

36.00

Disponibile

Contributo alla storia intellettuale e morale dell’uomo economico moderno

1 disponibili

Autore:Werner Sombart
COD: 9788825504415 Categorie: ,
Casa editrice: Aracne

Storico e sociologo di fama mondiale, Werner Sombart ha introdotto il termine “capitalismo” nel lessico internazionale delle scienze sociali, contribuendo così a inaugurare una prolungata e intensa stagione di studi. Accanto a Il capitalismo moderno (1902), di cui rappresenta il completamento ideale, Il borghese (1913) può essere considerato il suo vero e proprio capolavoro e, in pari tempo, uno dei grandi classici novecenteschi della storia delle idee. Al suo interno, ponendosi in dialogo diretto con Marx da un lato e Weber dall’altro, Sombart svolge infatti un’approfondita indagine sull’evoluzione plurisecolare del capitalismo, destinata a tradursi in una potente critica del sistema economico moderno tout court.

Anno

2017

Pagine

476

Werner Sombart

Werner Sombart è stato un economista e sociologo tedesco, capocorrente della nuova scuola storica tedesca e uno dei maggiori autori europei del primo quarto del XX secolo nel campo delle scienze sociali. “Nessuna epoca sana e forte si è fatta prendere dalla pazzia del progresso. […] Una vera civiltà può sorgere soltanto presso al predominio della Tradizione”.