L’Esoterismo

16.00

Disponibile

L’aspetto interiore, profondo e pertanto difficile da cogliere delle Tradizioni, che nei millenni si sono avvicendate sulla Terra

1 disponibili

Autore:Luc Benoist
Casa editrice: Luni

L’esoterismo è l’aspetto interiore, profondo e pertanto difficile da cogliere delle Tradizioni, che nei millenni si sono avvicendate sulla Terra. Esoterico era detto l’insegnamento che in alcune scuole greche tramandava oralmente la sapienza. Questo elemento della Grecia classica, dalla quale abbiamo ereditato l’etimologia del termine, si coglie in altre forme tradizionali, religiose o meno, più recenti o più antiche: esistono così un esoterismo cristiano, un esoterismo islamico, dottrine esoteriche orientali, esoterismi che nelle condizioni attuali non hanno un supporto “exoterico” definito.
Oggi esoterismo è un vocabolo “imbarazzante”, ma quello che ancora indica è una via: via verso la libertà, filo d’oro che conduce alla ragione segreta delle cose e dei nostri atti, ascensione verticale o discesa nella profondità del proprio essere.
Questo testo chiaro, essenziale e sintetico, è unico perché racchiude una notevole e rara quantità di informazioni e offre una guida sicura e documentata nella selva oscura di una materia da tempo “profanata”.

Luc Benoist (1893-1980), autore di numerosi libri sull’arte e il suo simbolismo, fu conservatore dei Musei di Francia. Nel 1928 scoprì l’opera di René Guénon e questa rivelazione lo portò a un profondo mutamento intellettuale. Divenne collaboratore della rivista parigina Etudes Traditionnelles, ispirata e rinnovata da Guénon, e i suoi lavori successivi furono segnati da questo incontro.

 

Anno

2015

Pagine

112

Luc Benoist