L’ultimo grido dell’aquila

30.00

Disponibile

Riedizione aggiornata di un testo già pubblicato nel 1995 dall’associazione nazionale famiglie caduti e dispersi della repubblica sociale italiana. Gli uomini e le donne della repubblica sociale, nel dare con i loro scritti testimonianza delle loro storie, non hanno soltanto voluto raccontare esperienze personali, ma hanno anche inteso tramandare gli ideali in cui credevano, per i quali si sono battuti insieme ai loro camerati. Molti dei quali caduti in guerra. Questo libro intende conferire dignità storica a questi sconosciuti che hanno servito la repubblica sociale italiana e chiedono che il loro sacrificio non venga dimenticato. Ogni lettera, o più lettere, è accompagnata da una fotografia, ove possibile, e una breve biografia.

2 disponibili

Autore:AAVV
Casa editrice: Ritter

Riedizione aggiornata di un testo già pubblicato nel 1995 dall’associazione nazionale famiglie caduti e dispersi della repubblica sociale italiana. Gli uomini e le donne della repubblica sociale, nel dare con i loro scritti testimonianza delle loro storie, non hanno soltanto voluto raccontare esperienze personali, ma hanno anche inteso tramandare gli ideali in cui credevano, per i quali si sono battuti insieme ai loro camerati. Molti dei quali caduti in guerra. Questo libro intende conferire dignità storica a questi sconosciuti che hanno servito la repubblica sociale italiana e chiedono che il loro sacrificio non venga dimenticato. Ogni lettera, o più lettere, è accompagnata da una fotografia, ove possibile, e una breve biografia.

Titolo

L'ultimo grido dell'aquila

Editore/Marca

Ritter

ISBN

9788889107966

AAVV