Pensieri

9.00

Disponibile

la nobiltà è contro l’usanza, e pare che indichi presunzione, o che da sé richiegga lode

1 disponibili

Autore:Giacomo Leopardi
Casa editrice: Edizioni di Ar

Nella vita comune è necessario dissimulare con più diligenza la nobiltà dell’operare, che la viltà; perché la viltà è di tutti, e però almeno è perdonata; la nobiltà è contro l’usanza, e pare che indichi presunzione, o che da se richiegga lode; la quale il pubblico, e massime i conoscenti,
non amano di dare con sincerità.

Anno

2017

Pagine

82

Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi è stato un poeta, filosofo, scrittore, filologo italiano. È ritenuto il maggior poeta dell'Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura mondiale.