Mercanti ed eroi

11.00

Disponibile

Werner Sombart analizza le cause profonde che hanno dato origine al primo conflitto mondiale, scorgendole in una contrapposizione tra concezioni del mondo

1 disponibili

Autore:Werner Sombart
Casa editrice: Aracne

In “Mercanti ed eroi” Werner Sombart analizza le cause profonde che hanno dato origine al primo conflitto mondiale, scorgendole in una contrapposizione tra concezioni del mondo. Da un lato l’Inghilterra, la patria dei mercanti; dall’altro la Germania, patria degli eroi. Nell’analisi dello spirito dei mercanti e in quello degli eroi, però, non solo si possono ritrovare, seppur estremizzati, i caratteri e le disposizioni d’animo di due popoli, ma altresì possiamo intravvedere due dimensioni dell’umana esistenza, perennemente in lotta tra loro in tutto il corso della storia degli uomini, ieri come oggi. Lo spirito dei mercanti e quello degli eroi si formano nelle semplici attività quotidiane e pervadono di sé l’intera vita spirituale dei popoli, dalla scienza all’etica, alla filosofia, dando forma alle istituzioni dello Stato, al concetto di patria e improntando in modo peculiare i diversi atteggiamenti nei confronti della guerra. Riletta oggi, quest’opera del 1917 costituisce un utile ausilio per scorgere, nel processo d’integrazione europea, le diversità che permangono all’interno degli attori più importanti.

Anno

2012

Pagine

172

Werner Sombart

Werner Sombart è stato un economista e sociologo tedesco, capocorrente della nuova scuola storica tedesca e uno dei maggiori autori europei del primo quarto del XX secolo nel campo delle scienze sociali. “Nessuna epoca sana e forte si è fatta prendere dalla pazzia del progresso. […] Una vera civiltà può sorgere soltanto presso al predominio della Tradizione”.