Romana Pietas

21.00

Disponibile

La religiosità dell’antica Roma.

 

1 disponibili

Autore:Massimo Vigna
COD: 9788887615579 Categoria:
Casa editrice: Simmetria

La civiltà romana, al pari di altre civiltà arcaiche, è sempre stata, fin dai suoi primordi, orientata al sacro e del sacro era permeata in tutti i suoi aspetti, a partire dall’ordinamento statale, fino ai più semplici gesti della vita quotidiana dei suoi cittadini.

Le modalità di espressione della religiosità romana sono tuttavia mutate nel corso ultramillenario del ciclo vitale della romanità pur nel mantenimento dei suoi concetti basilari; possono essere individuati infatti alcuni momenti di cambiamento, dei “punti di svolta” che hanno talvolta coinciso con mutamenti di tipo istituzionale e sociale; occorre tuttavia ricordare che in una civiltà come quella romana tali cambiamenti non possono non trarre la loro causa prima da un piano metafisico o religioso.

Infatti, in una civiltà orientata al sacro, sono le alterazioni su questo piano a determinare un “adeguarsi” della compagine sociale che si conforma e si plasma a seguito di tale influenza. Al più, le vicissitudini storiche possono creare l’occasione del manifestarsi di un cambiamento già in atto ed ancora latente.

Quindi, occorre ribaltare l’ottica consuetudinaria che vede gli eventi storici quale causa dei mutamenti istituzionali, politici e sociali, per assumere una prospettiva che osservi le modalità di trasformazione della religiosità romana e come queste si traducono sul piano degli ordinamenti umani.

Titolo

Romana pietas

Autore

Massimo Vigna

Pagine

168

Editore

Simmetria

ISBN

9788887615579

Anno di pubblicazione

2012

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Massimo Vigna