Oro nel crogiolo

30.00

Esaurito

Esaurito

Autore:Savitri Devi
Casa editrice: Thule Italia

Il libro:

Un libro che, sotto forma di dialoghi e riflessioni, ci trasporta emozionalmente, ma anche concretamente, nella Germania dell’immediato dopoguerra. È il 1948 quando Savitri Devi decide di compiere l’unica missione che le era possibile, una volta sconfitto il Nazionalsocialismo: andare in Germania e mantenere vivo lo spirito del popolo. In borsa dei volantini e nel cuore il Führer che non è mai riuscita a incontrare, si sposterà tra la zona d’occupazione francese e quella inglese, finché non verrà poi catturata e rinchiusa nella prigione di Werl. Ma prima, prima ha fatto quel che doveva: ha fatto sì che lo spirito del Nazionalsocialismo – nonostante la denazificazione, i saccheggi, le minacce, le privazioni – restasse vivo. L’ha fatto parlando con il popolo, quel popolo che Adolf Hitler così tanto amava.

Dalla quarta di copertina:

«Questo libro è rivolto a tutti i veri seguaci di Adolf Hitler, sia dentro sia fuori dalla Germania; a tutti quelli che, nel 1948, si aggrappano agli ideali nazionalsocialisti, tanto fermamente quanto fecero nel 1933 e nel 1940.

Ma è in particolar modo rivolto ai Tedeschi: a quelli che mantennero la loro fede nel Fuhrer sotto i fiumi di fuoco e di fosforo riversati su di loro, dagli aerei angloamericani, notte dopo notte, per cinque anni; e a quelli che continuano ad amarlo e a riverirlo in mezzo ad atroci condizioni postbelliche imposte su di loro dai suoi nemici – sotto umiliazioni di ogni sorta; sotto la persecuzione; e nella fame; nei campi di concentramento, o nella fosca desolazione delle loro case distrutte –, a dispetto di tutti i frenetici tentativi di “denazificarli” a tutti i costi; agli uomini d’oro e d’acciaio che la sconfitta non poteva scoraggiare, che il terrore e la tortura non potevano sottomettere, che il denaro non poteva comprare: i Nazisti veri, miei camerati, miei superiori».

Savitri Devi Mukherji

Anno

2015

Pagine

344

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Savitri Devi

Maximiani Julia Portas, nota anche con lo pseudonimo di Savitri Devi Mukherji, è stata una scrittrice, poetessa e attivista greca, agente segreta dell'intelligence nazista in India durante la seconda guerra mondiale.