L’arco e la freccia

10.00

Disponibile

Autore: Giacomo Maria Prati

Anno: 2020

Pagine: 142

5 disponibili

Autore:Giacomo Maria Prati
Casa editrice: Passaggio al Bosco

Il Libro:

Segno antico ed archetipo perenne, l’arco rappresenta un’immagine universale che accompagna l’uomo da migliaia di anni: dalla caccia alla guerra e dalla natura all’arte, passando per la letteratura, il folklore, il Mito e i testi sacri. Un segno aperto e chiuso, solitario e complementare, elegante e violento, capace di attraversare le Civiltà ed imprimere un corso alla storia.

Questo libro – composto di saggi e dialoghi – rappresenta un piacevole viaggio nella metafisica dell’arco e della freccia: una filosofia che raccoglie la profonda spiritualità del tiro al bersaglio, esortando il lettore ad “essere centro”: la ricerca della perfezione del gesto e della bellezza della Forma, da compiersi attraverso la sintesi armonica della contemplazione e dell’azione.

La vita come un arco, l’anima come una freccia, lo Spirito Assoluto come un bersaglio da trapassare.” La Via dell’arciere – senza dubbio – è il superamento di sé.

Anno

2020

Pagine

142

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Giacomo Maria Prati

Studioso di simbolismi, miti e iconologia, Giacomo Maria Prati (1971) è attualmente direttore del Museo della Certosa di Pavia. Ha pubblicato: Il ritorno della gloria (Il Cerchio); L’alba dell’impero (AGA); Mitogonia. Epos e icona (AGA)