Orientamenti

6.00

Disponibile

7 disponibili

Best seller
Autore:Julius Evola
Casa editrice: Il Cinabro

«Le idee esposte in questi “Orientamenti”, pubblicati già nel 1950 a cura del gruppo della rivista “Imperium”, sono state riprese e adeguatamente sviluppate in successivi miei libri, soprattutto in “Gli Uomini e le Rovine”. Dato però che l’opuscolo viene tuttora cercato, al punto che vi è chi di propria iniziativa, senza esserne comunque autorizzato, lo ha ristampato, e dato che esso può offrire una rapida sintesi provvisoria di alcuni punti essenziali e generali, ho acconsentito a questa sua nuova edizione, il testo della quale è stato da me riveduto in qualche punto» – Julius Evola

In appendice un intervista a Julius Evola e una bibliografia essenziale.

Seconda edizione, riveduta e corretta.

Anno

2008

Pagine

76

Julius Evola

"È importante, è essenziale, che si costituisca una élite la quale, in una raccolta intensità, definisca secondo un rigore intellettuale ed un'assoluta intransigenza l'idea, in funzione della quale si deve essere uniti, ed affermi questa idea soprattutto nella forma dell'uomo nuovo, dell'uomo della resistenza, dell'uomo dritto fra le rovine. Se sarà dato andar oltre questo periodo di crisi e di ordine vacillante e illusorio, solo a quest'uomo spetterà il futuro. Ma quand'anche il destino che il mondo moderno si è creato, e che ora sta travolgendolo, non dovesse esser contenuto, presso a tali premesse le posizioni interne saranno mantenute: in qualsiasi evenienza ciò che potrà esser fatto sarà fatto e apparterremo a quella patria, che da nessun nemico potrà mai essere né occupata né distrutta".