Per il Sangue Versato

30.00

Disponibile

La Legione Straniera in Indocina

2 disponibili

Autore:Paul Bonnecarrére
Casa editrice: Il Maglio,L' Assalto

Per il Sangue Versato, pubblicato nel 1969 dal reporter di guerra ed ex-paracadutista Paul Bonnecarrère rappresenta una pietra miliare nella letteratura militare sulla Legione Straniera. Vincitore del premio “Ève Delacroix”, fu scritto ad Aubagne, casa madre della Legione, sulla base delle interviste ai protagonisti e ai sopravvissuti di quegli epici momenti. In modo particolare, descrive i combattimenti che coinvolsero, tra il 1946 e il 1950, il 2° e il 3° Reggimento Straniero nel Tonchino. Con un ritmo intenso Bonnecarrère ricostruisce le gesta e gli eroismi dei legionari lungo la Route Coloniale 4 (cioè Strada Coloniale 4). Una strada che collegava la base di Cao Bang alle retrovie francesi e che era difesa da un articolato sistema di fortini, noti come Postes Kilometriques (PK), elemento centrale del Counterinsurgency francese nel nord del Vietnam. L’autore, oltre a una dettagliata ricostruzione storica di quegli anni, offre però al lettore anche una avvincente descrizione dei complessi meandri dell’animo umano. Una immersione nella “Psicologia del Profondo” di questi combattenti europei che diviene ancora più complessa perchè focalizzata sugli ultimi romantici, esponenti di un mondo oramai scomparso.

anno

2017

pagine

386

Paul Bonnecarrére

Volontario nel 1° Reggimento fucilieri paracadutisti nel 1944, dopo la guerra, Paul Bonnecarrère divenne corrispondente di guerra in Indocina, Suez e Algeria. Durante queste campagne, visse nelle truppe d'assalto e formò forti amicizie che lo portarono a scrivere due libri sulla Legione Straniera: Par le sang versé,Fayard, 1969, e La guerre cruelle,Fayard, 1972. Il primo ha ricevuto il Premio Ève Delacroix nel 1969 e lo ha reso uno dei grandi della letteratura militare.