Aspirazioni verticali: La montagna e la formazione dell’uomo

€15.00

Disponibile

COD: 9788832031362 Categorie: , ,

Descrizione

Questo volume non è un manuale sulla montagna e neanche un romanzo: non contiene indicazioni tecniche per migliorare la progressione in salita né racconti frutto della capacità creativa dell’autore. è una raccolta di esperienze vissute camminando, scalando, sciando o semplicemente immergendosi nella bellezza di alcune tra le principali cime alpine e nella grandezza delle nostre vette appenniniche. Alla ricerca di qualcosa che fosse “altro” e più in alto della semplice pratica sportiva o della fuga domenicale dallo stress cittadino, questo libro racconta di un simbolo    quello della montagna   e di un viaggio   quello esistenziale   ove la salita può assurgere ad allegoria della vita: attraverso l’attitudine a vivere consapevolmente, a ricercare ciò che siamo veramente e quello che potremmo essere, in un costante e inesorabile confronto con i nostri limiti. Un libro di formazione, quindi, che in una società sempre più complessa e problematica mira a offrire elementi e spunti per migliorare.
Una scalata è realmente una metafora della vita per come dovrebbe essere vissuta, ovvero un viaggio attraverso prove, insidie, ostacoli, sacrifici, verso orizzonti che, via via, diventano sempre più vasti; un percorso di avvicinamento al Cielo ed all’infinito, per parafrasare l’affermazione del grande alpinista Emilio Comici”.

Informazioni aggiuntive

Autore

Gruppo Escursionistico Orientamenti

Anno di publicazione

2023

Pagine

144