Conservatori europei del Novecento

€18.00

Disponibile

COD: 9788875574345 Categorie: ,

Descrizione

Il libro:

Il conservatorismo ha influenzato la cultura politica del Novecento più di quanto comunemente si sia
portati a ritenere. Il volume di Gennaro Malgieri si propone di mettere in evidenza le linee-guida del pensiero
conservatore le cui varianti, per quanto multiformi, sono riconducibili ad una medesima visione del mondo. Attraverso
una scelta antologica di alcuni dei pensatori più importanti, l’autore propone all’attenzione, tra le altre,
figure come Maurras e Bernanos, Spengler e Junger, Moeller van den Bruck e Mohler, Horia e Molnar, Ortega y
Gasset e De Madariaga, Prezzolini e Panfilo Gentile. Viene fuori un composito quadro del conservatorismo europeo
del secolo scorso le cui correnti risultano ancora oggi vitali e suggestive. Un saggio di orientamento per
comprendere il presente alla luce di diagnosi formulate da intellettuali che ebbero il dono di comprendere ed
analizzare la decadenza, ma anche la capacità di indicare i rimedi per superarla.
Gennaro Malgieri, è giornalista e scrittore. Si è occupato del pensiero del Novecento con saggi su Costamagna,
Rocco, Schmitt, Spengler, Evola, la Rivoluzione conservatrice. Ha ideato e curato le raccolte di saggi Ideario
italiano e Conservatori. Tra i suoi volumi più recenti: Una certa idea della destra, Conversazioni sulla destra,
Le macerie della politica. L’ultimo saggio pubblicato è Lessico inattuale. Un conservatore davanti al pensiero unico

Informazioni aggiuntive

Anno

2014

Pagine

200

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.