Coraggio e Fede

16.00

Disponibile

Descrizione

L’esempio del generale Qassem Soleimani nella lotta contro il terrorismo internazionale.

Il Generale iraniano Qassem Soleimani – ucciso da un raid americano il 3 gennaio 2020 – è stato uno degli uomini più influenti del Medio Oriente. Eroe di guerra, comandante delle Forze Qods e riferimento dell’Islam sciita, ha offerto il più concreto sostegno operativo alla lotta contro il terrorismo, tanto da risultare determinante per la sconfitta dell’ISIS.

Questo libro – che unisce storia, geopolitica e narrazione biografica, riportando materiali inediti che nessuno aveva mai tradotto in italiano – rappresenta un contributo straordinario alla comprensione di una personalità che ha saputo unire mistica e politica, fede e pragmatismo, lucidità e coraggio, solidarietà e martirio.

Dalle umili origini all’educazione religiosa, passando per la rivoluzione dell’Ayatollah Khomeyni, per la guerra contro l’Iraq e per la successiva affermazione quale uomo chiave della Repubblica Islamica: un “soldato di Dio” in servizio permanente, la cui azione ha spaziato dall’Iran al Libano, dall’Iraq all’Afghanistan e dalla Palestina alla Siria, nel solco di quell’Asse della Resistenza che – con indiscutibile tenacia – si batte contro la destabilizzazione di quelle terre, rivendicando sovranità e libertà.

Informazioni aggiuntive

Autore

Hanieh Tarkian

Anno

2022

Pagine

194