D’Annunzio e l’occulto

12.90

Disponibile su ordinazione

Descrizione

L’autore, che si è basato per la stesura del suo saggio sul materiale conservato presso il Vittoriale, analizza come l’occulto sia presente nell’opera del poeta, nella sua vita, nelle sue abitudini dall’infanzia alla vecchiaia, come superstizione, religiosità, spiritismo, conoscenza e frequentazione di maghi, cartomanti, veggenti e altro.

Informazioni aggiuntive

Anno

1995

Pagine

128

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Wishlist 0
Continue Shopping
×