Dossier Strage di Bologna

€17.00

Disponibile

COD: 9788861554290 Categorie: ,

Descrizione

Alle ore 10.25 di sabato 2 agosto 1980 un ordigno esplosivo collocato nella sala d’aspetto di seconda classe della Stazione Centrale di Bologna provoca il crollo dell’ala ovest, causando la morte di 85 persone e oltre duecento feriti. La strage più grave dell’Italia repubblicana. Nonostante tutte le indagini e i processi che si sono celebrati fino al 2007, di questa strage non sono mai stati individuati né il movente, né i mandanti. …

Tra il 1999 e il 2006, durante i lavori istruttori della Commissione parlamentare sul terrorismo e sulla mancata individuazione dei mandanti delle stragi (XIII legislatura) e poi della Commissione d’inchiesta concernente il dossier Mitrokhin e l’attività d’intelligence italiana (XIV legislatura) sono emersi elementi inediti sui collegamenti internazionali del terrorismo italiano e sulle reti dei servizi segreti dell’ex blocco sovietico e dei principali Paesi arabi come Siria, Libano, Libia, Yemen del Sud e Iraq. Grazie a queste informazioni è stato possibile riannodare i fili di una trama occultata per 25 anni e scoprire i punti nevralgici di uno dei segreti più sensibili della Repubblica.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Dossier Strage di Bologna

Autore

Gabriele Paradisi, Gian paolo Pelizzaro, Francois de Quengo de Tonquedec

ISBN

9788861554290

Editore/Marca

Non disponibile

Anno di pubblicazione

2010

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.