Fenomenologia dell’Individuo Assoluto

€26.50

COD: 9788827218914 Categorie: ,

Descrizione

Il libro “Teoria e fenomenologia dell’individuo assoluto”, scritto da Julius Evola tra il 1917 e il 1924, durante il periodo in cui fu richiamato in guerra e successivamente quando risiedeva a Roma e si interessava ad altri ambiti come l’arte, le dottrine orientali e l’esoterismo, consisteva in “300 facciate formato protocollo riempite per 4/5 in manoscritto”. L’opera fu pubblicata in due tomi presso l’editore Bocca, prima la “Teoria” nel 1927, seguita dalla “Fenomenologia” nel 1930.

Dopo la Seconda guerra mondiale, durante il suo ricovero nell’ospedale militare di Bologna tra il 1948 e il 1951, Julius Evola rielaborò e aggiornò la “Teoria”, la quale venne pubblicata soltanto nel dicembre 1973, e successivamente in un’edizione critica all’interno di questa collana nel 1998. Tuttavia, non eseguì la stessa operazione per la “Fenomenologia”, che rimase nella sua forma originale e fu pubblicata all’inizio del 1974, pochi mesi prima della sua morte.

L’edizione qui presentata è pertanto quella del 1930, corretta per gli errori tipografici, aggiornata nella bibliografia e dotata di vari apparati critici.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

Autore

Pagine