Gilles

39.00

Disponibile

Descrizione

“Un bel morir tutta una vita onora” e Drieu – artista di buon gusto, come questo Gilles che gli permette di raccontarsi con discrezione – non mancò l’appuntamento. Da ribelle aveva preteso di cantare ciò che è eroico, forte, sano; di imporre come condizione del proprio vivere l’accesso all’epopea. La guerra e l’eresia fascista lo accontentarono. E prima di prendere congedo dall’ipocrisia del dopoguerra, Drieu ne trasse fiera vendetta con questo romanzo, che è tutto vero, dall’amore alla morte.

Informazioni aggiuntive

anno

2016

pagine

572