Gli indoeuropei

€14.00

Disponibile

COD: 9788833362106 Categorie: ,

Descrizione

Oggetto di numerosi studi linguistici e antropologici fin dall’800, i popoli indoeuropei furono portatori di un patrimonio materiale e spirituale di primaria importanza nella storia dell’umanità. Alla fine dell’Età del Bronzo costituivano un insieme composito di civiltà, capaci di raggiungere un alto livello di sviluppo culturale. Tra il V e il II millennio a.C. si dispersero in più ondate sulla quasi totalità del continente eurasiatico, spingendosi fino all’India e alla Cina, conquistando le popolazioni autoctone con la propria abilità bellica, ma anche con la loro visione del mondo fortemente gerarchizzata. E proprio da questa serie di incontri e scontri ebbero origine i grandi popoli storici dell’Antichità: Celti, Germani, Greci, Ittiti, Persiani, Romani ecc. Bernard Marillier, coniugando precisione storiografica e capacità divulgativa, ci offre in questo libro una ricostruzione sintetica ma completa di un processo epocale, in cui affonda le radici la storia dell’Occidente.

Informazioni aggiuntive

Autore

Bernard Marillier

Anno

2020

Pagine

140