I pericoli del sovrasensibile

€10.00

Disponibile

COD: 9788863180442 Categorie: ,

Descrizione

Quando la prima edizione del saggio di Julius Evola, intitolato “Maschera e volto dello spiritualismo contemporaneo”, viene pubblicata nel 1932 da Fratelli Bocca a Torino e l’autore si firma semplicemente come “J. Evola”, l’Italia si trova nel suo decimo anno di regime fascista. È importante comprendere lo stato d’animo e la posizione di Evola in quegli anni iniziali degli anni ’30. Dopo aver messo da parte la sua polemica anticristiana del libro “Imperialismo pagano” del 1928, ispirato anche da Giuseppe Bottai, e aver chiuso le esperienze dei gruppi per iniziati “Ur” e “Krur” e, nel 1930, del periodico La Torre, il filosofo attraversa un periodo di gravi difficoltà. Queste difficoltà non sono nuove per lui, né saranno le ultime. La Torre è stata pubblicata per alcuni mesi (con dieci numeri), ma a causa di feroci polemiche e scontri con alcune ali fanatiche del fascismo, la produzione a stampa è stata proibita.

Informazioni aggiuntive

Pagine

Anno di pubblicazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.