Il Cammino del Cinabro

€34.50

COD: 9788827228265 Categorie: ,

Descrizione

“Il cammino del cinabro”, originariamente concepito come “Il sentiero del cinabro”, è un libro di Julius Evola completato entro la metà del 1962 e pubblicato nel marzo 1963 dall’editore Vanni Scheiwiller. Quest’opera, sebbene non sia un’autobiografia nel senso tradizionale del termine, può essere considerata un’autobiografia spirituale poiché offre una guida attraverso le idee e i valori tradizionali che hanno permeato tutta la vita di Evola.

L’autore stesso ha chiarito che il libro non è centrato sulle vicende personali, ma si focalizza piuttosto sulle idee presenti nei suoi scritti e sulla visione del mondo che ha sviluppato nel corso della sua esistenza. In tal modo, “Il cammino del cinabro” si rivela fondamentale per comprendere il percorso intellettuale di Evola e per cogliere la coerenza che sottende tutte le sue opere.

La pubblicazione di questo libro è stata motivata anche dalle polemiche suscitate da un altro saggio di Evola intitolato “Cavalcare la tigre”, pubblicato nel novembre 1961 e accolto con critiche da parte dell’intellighenzia italiana. Inizialmente concepito come una pubblicazione postuma, “Il cammino del cinabro” è stato tuttavia reso disponibile al pubblico su richiesta del giovane editore milanese, rispondendo così alle critiche e offrendo una sorta di chiave interpretativa per comprendere il pensiero di Evola.

Informazioni aggiuntive

Autore

Anno di pubblicazione

Pagine