Il filosofo in prigione. Documenti sul processo a Julius Evola

€20.00

Disponibile

COD: 9791280190147 Categorie: , ,

Descrizione

Nell’aprile del 1951, Julius Evola fu arrestato nella sua residenza con l’accusa di essere il mentore dei gruppi clandestini dei FAR (Fasci d’Azione Rivoluzionaria). Dopo diversi mesi di detenzione, il filosofo fu rilasciato e assolto completamente dalle accuse. Questo volume raccoglie documenti e testimonianze relativi al processo, che si concluse con una condanna, successivamente annullata grazie all’amnistia del 1953.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

Pagine