Il maschio selvatico. La forza vitale dell’istinto maschile. vol 2

€14.50

Esaurito

COD: 9788821594359 Categorie: ,

Descrizione

Chi è il maschio selvatico?

Leonardo da Vinci affermava che “il salvadego è colui che si salva”. Grande conoscitore dell’uomo, della natura e dei boschi, Leonardo riteneva che il salvadego, l’uomo che comprendeva profondamente la natura, fosse capace di “salvarsi” fisicamente e spiritualmente. Questo uomo selvatico si distingue in un altro aspetto sorprendente per la cultura odierna, dove la salvezza è spesso delegata a Stati, ordini professionali, burocrazie ed enti, che invadono la vita personale, familiare, sessuale e religiosa delle persone. Al contrario, il salvadego “si salva” da solo, o almeno cerca di farlo. L’uomo selvatico rappresenta anche molte altre cose, come l’Autore esplora in questo approfondimento di un suo primo saggio di 35 anni fa. In definitiva, il selvatico è l’uomo che desidera essere se stesso, assumendosi pienamente la responsabilità del suo essere creatura di genere maschile.

Informazioni aggiuntive

Autore

Claudio Risé

Anno

2015

Pagine

288