Il tramonto del sogno americano. Dal mito della frontiera alla crisi dei nostri giorni

€16.00

Disponibile

Descrizione

Gli Stati Uniti non sono quello che sembrano. Dal razzismo alla cancel culture, dalla lotta alle tasse fino all’epidemia degli oppioidi, sono molte le ombre sul mito del Nuovo mondo. Ma l’America non è solo la somma delle sue contraddizioni. È il regno delle Big tech della Silicon Valley, della new economy e dei miliardi di Wall Street. È un territorio vasto, vivo e difficile da decifrare. Per capire cosa si cela dietro alle code fuori dai negozi di armi da fuoco, o al proliferare di teorie del complotto, bisogna tornare lungo la frontiera, comprenderne la natura e come è cambiata. Ripartire dalla sua storia, dalla violenza nelle sue strade e dai grandi slanci di fronte alle tragedie è l’unico modo per intuire davvero la natura del Paese che ha influenzato i destini del mondo per un secolo e che lo farà anche nei prossimi decenni.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Il tramonto del sogno americano. Dal mito della frontiera alla crisi dei nostri giorni

ISBN

9788833373676

Autore

Alberto Bellotto

Editore/Marca

Giubilei Regnani

Anno di pubblicazione

2022