Da inviato di guerra. Lo squadrismo rumeno

€12.00

“(Codreanu) era una specie di iniziato e condottiero, non era un uomo politico, era una specie di poeta Il Capitano disse: bisogna mettere la città al servizio della campagna, per ora la campagna è schiava della città; bisogna divenir poveri, poverissimi ributtare all’estero tutti i capitali stranieri, tutti i capitalisti stranieri voglio che i romeni siano europei in quanto romeni. Essere poveri, ma essere puri come stirpe! Io edificherò una capitale sulle montagne, in una foresta, una capitale romena di contadini, di poeti, di scienziati, di professionisti e di operai romeni; pura stirpe romena”.

Disponibile

COD: 9788898672905 Categorie: , ,

Descrizione

“(Codreanu) era una specie di iniziato e condottiero, non era un uomo politico, era una specie di poeta Il Capitano disse: bisogna mettere la città al servizio della campagna, per ora la campagna è schiava della città; bisogna divenir poveri, poverissimi ributtare all’estero tutti i capitali stranieri, tutti i capitalisti stranieri voglio che i romeni siano europei in quanto romeni. Essere poveri, ma essere puri come stirpe! Io edificherò una capitale sulle montagne, in una foresta, una capitale romena di contadini, di poeti, di scienziati, di professionisti e di operai romeni; pura stirpe romena”.

Informazioni aggiuntive

Autore

Indro Montanelli

Anno

2018

Pagine

100