La conoscenza partecipata

9.00

Disponibile

Descrizione

Questo libro vuol essere un segnale d’allarme per i cultori di scienze sociali che oggi sembrano incapaci di cogliere, descrivere e possibilmente spiegare, le nuove forme della socialità. Si soffermano sulle nuove tecniche comunicative. Non hanno niente da dire sui contenuti. Forse si teme, con qualche buona ragione, il rimprovero di tendenze censorie. Ma la sociologia non è mineralogia. La cumulabilità dei risultati nelle scienze sociali non è equiparabile a quella delle scienze naturali, impropriamente dette «esatte». Nella ricerca sociologica ogni ricercatore è anche un ricercato. La ricerca è con-ricerca, strumento di autoconsapevolezza, organo di autoascolto, di cui l’odierna società tecnicamente progredita ha estremo bisogno, pur non essendone consapevole.

Informazioni aggiuntive

Titolo

La conoscenza partecipata

Editore/Marca

Non disponibile

ISBN

9788874976775