La conquista delle stelle

13.00

La Conquista delle Stelle (tit. or. La Conquête des Êtoiles) è un poema epico in 19 canti, pubblicato per la prima volta nel 1902. È la prima opera ufficiale dell’autore, precedente alla fondazione del Futurismo. Il poema è in versi liberi. Il primo Marinetti è ancora molto vicino stilisticamente al tardo romanticismo e al simbolismo, ma anticipa alcuni temi fondamentali che saranno ripresi nella sua produzione successiva. Il testo racconta un’esperienza onirica di cui il Poeta è spettatore. Racconta il tentativo del Mare di conquistare le Stelle. Gli elementi fisici e naturali del mondo marino e celeste vengono personificati nei vari componenti dei rispettivi eserciti, assumendo una forma eroica ma allo stesso tempo mostruosa. L’opera è caratterizzata da lunghe e barocche descrizioni di immagini notevolmente suggestive. Il poema ottenne un discreto successo di critica in Italia e Francia.

Il gesto altero delle Stelle sfolgorava ancora dominatore, mentre quelle vedette instancabili avevano già ripercossa la loro volontà sublime, da pennone a pennone, fino ai confini degli eserciti siderali, agitando braccia più agili che serpi d’oro, sopra il profilo delle mura dentellate di madreperla.

Compra subito Leggi tutto