La mia vita con Reinhard

30.00

Il libro:

Dall’introduzione all’edizione italiana:

«Dopo che sono trascorsi 74 anni dall’attentato di mio padre Reinhard Heydrich – e dopo che, nel frattempo, sono apparsi molti documenti sulla situazione di allora –, questo libro rappresenta un contributo molto personale di mia madre sulla propria vita e sulla sua visione rispetto all’operato politico di mio padre.

La distanza temporale da quegli eventi passati è appropriata per permettere che il ritratto di vita di mia madre venga compreso senza cadere nell’odio o nel pregiudizio».

Heider HEYDRICH

Lina von Osten – la moglie, l’amica, la camerata – ripercorrendo con coraggio e coerenza la vita del marito Reinhard Heydrich restituisce alla Storia l’immagine di uno dei personaggi sui quali maggiormente si è accanita la propaganda postbellica. Non tralascia e non sottintende nulla. Con uno stile semplice – come semplice fu la sua vita – affronta ogni tema: dalla questione ebraica alla gestione del Protettorato, dai rapporti tra Heydrich e Himmler alla descrizione dettagliata dell’attentato. Il tutto reso ancor più vivo da spaccati di quotidianità che permettono al lettore di giungere a una conoscenza, quanto più prossima alla realtà, di Heydrich uomo. Le ultime pagine sono dedicate alle vicissitudini – sue e dei figli rimasti orfani – al sopraggiungere della caduta del Terzo Reich e al periodo immediatamente successivo. Capitoli come “denazificazione di un morto e della sua famiglia” non lasceranno indifferente il lettore consapevole dell’attualità di una soggettivazione della Storia come mai si è vista da quando l’uomo ha memoria.

Marco Linguardo

 

Esaurito

COD: 9788897691457 Categorie: ,

Descrizione

Il libro:

Dall’introduzione all’edizione italiana:

«Dopo che sono trascorsi 74 anni dall’attentato di mio padre Reinhard Heydrich – e dopo che, nel frattempo, sono apparsi molti documenti sulla situazione di allora –, questo libro rappresenta un contributo molto personale di mia madre sulla propria vita e sulla sua visione rispetto all’operato politico di mio padre.

La distanza temporale da quegli eventi passati è appropriata per permettere che il ritratto di vita di mia madre venga compreso senza cadere nell’odio o nel pregiudizio».

Heider HEYDRICH

Lina von Osten – la moglie, l’amica, la camerata – ripercorrendo con coraggio e coerenza la vita del marito Reinhard Heydrich restituisce alla Storia l’immagine di uno dei personaggi sui quali maggiormente si è accanita la propaganda postbellica. Non tralascia e non sottintende nulla. Con uno stile semplice – come semplice fu la sua vita – affronta ogni tema: dalla questione ebraica alla gestione del Protettorato, dai rapporti tra Heydrich e Himmler alla descrizione dettagliata dell’attentato. Il tutto reso ancor più vivo da spaccati di quotidianità che permettono al lettore di giungere a una conoscenza, quanto più prossima alla realtà, di Heydrich uomo. Le ultime pagine sono dedicate alle vicissitudini – sue e dei figli rimasti orfani – al sopraggiungere della caduta del Terzo Reich e al periodo immediatamente successivo. Capitoli come “denazificazione di un morto e della sua famiglia” non lasceranno indifferente il lettore consapevole dell’attualità di una soggettivazione della Storia come mai si è vista da quando l’uomo ha memoria.

Marco Linguardo

 

Informazioni aggiuntive

Titolo

La mia vita con Reinhard

Editore/Marca

Non disponibile

ISBN

9788897691457

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.