Le radici e il seme

22.00

Non è possibile conoscere, spiegare, capire l’uomo, né tentare di prevedere il suo domani, senza ripercorrere a ritroso le tappe ed i nodi del filo che conduce alle sue radici filogenetiche. Fino a non molto tempo fa le origini erano, quasi per definizione, imperscrutabili. Ma negli ultimi decenni una incredibile serie di scoperte scientifiche ha aperto ampi squarci nel velo degli enigmi, ed i più dei nodi essenziali sono ormai in chiara luce. Microfisica e biologia molecolare, genetica ed etologia, chimica e geologia, neurofisiologia e immunologia, e tutta una serie di discipline complementari, hanno ugualmente contribuito a queste conquiste della conoscenza, che ci consentono oggi di spiegare e capire l’uomo, e gettare uno sguardo verso il suo futuro. Nel ricercare una visione globale ed interdisciplinare di tali conoscenze per tratteggiare una immagine reale dell’uomo e della sua natura, Sergio Gozzoli ripercorre le molteplici tappe che, a partire dalla nascita del vivente sulla terra, conducono, attraverso la diversificazione delle specie, alla comparsa dell’uomo attuale – cioè del più sofisticato e complesso cervello che la realtà vivente conosca – ed al sorgere delle civiltà che l’uomo ha prodotto. E’ una ricostruzione sintetica ed essenziale e tuttavia completa. Rigorosamente fondata su concetti scientifici presentati nella prima parte del libro e che costantemente tenuti presenti nel corso dell’intera trattazione, fanno da chiave di interpretazione a tutte le tappe successive, è tuttavia una ricostruzione chiara, il più possibile semplice, limpida anche negli argomenti più complessi e difficili. Scritto all’insegna della logica, ma con linguaggio che tocca momenti di vera poesia, è un libro che costituisce un opera scientifico-letteraria. Una lettura affascinate, avvincente fino a momenti di autentico godimento dello spirito, che rivela al lettore una visione tragica ma positiva insieme, nella quale non v’è spazio alcuno ­ se non di condanna ­ per le illusioni utopistiche delle quali è profondamente ammalata la nostra epoca.

Disponibile

Descrizione

Non è possibile conoscere, spiegare, capire l’uomo, né tentare di prevedere il suo domani, senza ripercorrere a ritroso le tappe ed i nodi del filo che conduce alle sue radici filogenetiche. Fino a non molto tempo fa le origini erano, quasi per definizione, imperscrutabili. Ma negli ultimi decenni una incredibile serie di scoperte scientifiche ha aperto ampi squarci nel velo degli enigmi, ed i più dei nodi essenziali sono ormai in chiara luce. Microfisica e biologia molecolare, genetica ed etologia, chimica e geologia, neurofisiologia e immunologia, e tutta una serie di discipline complementari, hanno ugualmente contribuito a queste conquiste della conoscenza, che ci consentono oggi di spiegare e capire l’uomo, e gettare uno sguardo verso il suo futuro. Nel ricercare una visione globale ed interdisciplinare di tali conoscenze per tratteggiare una immagine reale dell’uomo e della sua natura, Sergio Gozzoli ripercorre le molteplici tappe che, a partire dalla nascita del vivente sulla terra, conducono, attraverso la diversificazione delle specie, alla comparsa dell’uomo attuale – cioè del più sofisticato e complesso cervello che la realtà vivente conosca – ed al sorgere delle civiltà che l’uomo ha prodotto. E’ una ricostruzione sintetica ed essenziale e tuttavia completa. Rigorosamente fondata su concetti scientifici presentati nella prima parte del libro e che costantemente tenuti presenti nel corso dell’intera trattazione, fanno da chiave di interpretazione a tutte le tappe successive, è tuttavia una ricostruzione chiara, il più possibile semplice, limpida anche negli argomenti più complessi e difficili. Scritto all’insegna della logica, ma con linguaggio che tocca momenti di vera poesia, è un libro che costituisce un opera scientifico-letteraria. Una lettura affascinate, avvincente fino a momenti di autentico godimento dello spirito, che rivela al lettore una visione tragica ma positiva insieme, nella quale non v’è spazio alcuno ­ se non di condanna ­ per le illusioni utopistiche delle quali è profondamente ammalata la nostra epoca.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Le radici e il seme

Autore

Sergio Gozzoli

Editore/Marca

Non disponibile

ISBN

9788283593839

Anno di pubblicazione

1981

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.