Metafisica della guerra

16.00

Esaurito

In questo volume sono raccolti articoli apparsi dal 1935 al 1950 sulle riviste Diorama mensile e Difesa della razza, incentrati sui temi dell’etica guerriera. Evola cerca di individuare l'”archetipo dell’eroe”, studia la natura della guerra, necessaria alla libertà quanto la pace e parte ineliminabile del destino umano. E vede il combattimento, tra gli uomini e dentro l’uomo, come un aspetto del dissidio insito nelle cose del mondo, un’occasione da cogliere per sciogliere l’anima dalla schiavitù della materia.

Esaurito

COD: 9788898672233 Categorie: ,

In questo volume sono raccolti articoli apparsi dal 1935 al 1950 sulle riviste Diorama mensile e Difesa della razza, incentrati sui temi dell’etica guerriera. Evola cerca di individuare l'”archetipo dell’eroe”, studia la natura della guerra, necessaria alla libertà quanto la pace e parte ineliminabile del destino umano. E vede il combattimento, tra gli uomini e dentro l’uomo, come un aspetto del dissidio insito nelle cose del mondo, un’occasione da cogliere per sciogliere l’anima dalla schiavitù della materia.

Titolo

Metafisica della guerra

Autore

Julius Evola

Editore/Marca

Edizioni di AR

ISBN

9788898672233

Anno di pubblicazione

2001

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Nessuna informazione sull'autore.