Rivolte

18.00

Disponibile

COD: 9788832165418 Categorie: ,

Descrizione

Spontanee e quindi sminuite, imprevedibili e pertanto disprezzate, interclassiste e come tali incomprensibili per gli schemi marxisti del tempo. Dalle giornate di Battipaglia alla Rivolta di Reggio Calabria, dai fuochi di Pescara alla sommossa dell’Aquila, dall’eccidio dei braccianti ad Avola alla Rivolta del pallone a Caserta, l’Italia profonda che scese nelle piazze, andando oltre classi sociali, contro la partitocrazia e subendo una feroce repressione nell’ambito di discutibili gestioni dell’ordine pubblico. Il libro di Amorese affronta ed analizza unitariamente, con testimonianze e documenti dell’epoca, le cronache dimenticate delle Rivolte nazionalpopolari.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Rivolte

Editore/Marca

Non disponibile

ISBN

9788832165418