Spirito classico e mondo cristiano

€15.00

Disponibile

COD: 9788894296655 Categorie: , ,

Descrizione

Nel 380 dopo Cristo, con l’Editto di Tessalonica, l’imperatore Teodosio I (347-395 d. C.) definì la religione cristiana religione ufficiale dell’Impero romano (unica religio licita) secondo i dettami del Concilio di Nicea (325 d. C.) e furono proibiti i culti pagani che celebravano il Mos Maiorum, la Tradizione degli avi. L’editto stabilì, inoltre, la persecuzione dei pagani e dei loro culti. Un’innovazione che contribuì alla decadenza dell’Impero romano. Nelle radici della cultura greca e romana c’è la vera identità europea. Il cristianesimo fu il successivo innesto di una religione estranea alla civiltà europea storicamente, geograficamente e soprattutto dal punto di vista dei valori. Oggi il sentimento religioso classico è poco conosciuto. Walter Friedrich Otto illustra, in questo libro, l’importanza di quei valori, il grande patrimonio culturale che è stato la base e l’Inizio dell’Europa.

Informazioni aggiuntive

Titolo

Spirito classico e mondo cristiano

Autore

Walter Friedrich Otto

Editore/Marca

L'arco e la Corte

ISBN

9788894296655

Anno di pubblicazione

2018