SpyChips

€19.50

Disponibile

COD: 9788887307610 Categorie: ,

Descrizione

Secondo l’inquietante scenario descritto dalle due autrici, il Grande Fratello è ovunque: carte di credito, tessere di fedeltà, telepass, confezioni dei prodotti e simili, altro non sono che minuscole spie tecnologiche che hanno il compito di tracciare e registrare i nostri spostamenti, i nostri acquisti, le nostre tendenze sociali, alimentari e culturali. Quest’occhio indiscreto agisce per conto dell’insaziabile società di mercato, che per sopravvivere ha bisogno di sempre più dettagliate informazioni sulle nostre abitudini di consumatori. Il risultato è che siamo continuamente osservati attraverso particolari microchip chiamati RFID (Radio Frequency IDentification), una tecnologia semplice e di basso costo, della quale però non sono stati ancora sufficientemente indagati i pericoli per la salute umana.
Come salvarsi dal perverso intreccio tra marketing e tecnologia?
Il marketing si fa politica e la politica marketing, in un cortocircuito tecnocratico che insinua nelle nostre scelte individuali uno strumento sofisticatissimo di coercizione e controllo, ponendo un inquietante domanda sulla reale sostanza della libertà nelle società di mercato.

Informazioni aggiuntive

Anno

2008

Pagine

352