Storia del fascismo Vol.2

€30.00

Esaurito

COD: 9781324684442 Categorie: , ,

Descrizione

Dannunzianesimo, Biennio rosso, Marcia su Roma

Il fascismo è una rivoluzione nazionale, populista e modernizzatrice. Lo scontro con la sinistra nasce e affonda le sue radici in un antagonismo di idee, di un progetto politico e sociale. E la conferma viene dalla continua ricerca da parte di Mussolini di un rapporto con i compagni di lotta di un tempo, con la mobilitazione dei sindacati, del mondo contadino, con l’organizzazione di nuovi ceti medi, degli studenti, con i tentativi di realizzare presidi operai nelle fabbriche, con la chiamata alle armi dei combattenti intesi come generazione aclassista che si è forgiata nella disciplina e nella solidarietà delle trincee. La sua sarà la prima grande vera rivoluzione nazionale che trasformerà l’Italia, recupererà l’identità perduta, l’orgoglio ferito ed un unificante senso di appartenenza.

Informazioni aggiuntive

Autore

,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.