Svelare la morte

€15.00

Disponibile

COD: 9788832031355 Categorie: ,

Descrizione

Con una prefazione a cura di Marcello Veneziani, questo saggio coinvolgente è stato pubblicato per la seconda edizione da Cinabro Edizioni nel 2023, dopo il suo debutto con Rusconi nel 1980. Il libro fa parte della collana Paideia e conta 134 pagine che vi condurranno in un viaggio straordinario.

Fausto Gianfranceschi, noto scrittore e giornalista, ha dedicato la sua carriera a esplorare temi culturali ed esistenziali complessi. Come caposervizio per le pagine culturali de Il Tempo e direttore di Intervento, la rivista culturale fondata da Giovanni Volpe, Gianfranceschi ha lasciato un’impronta duratura nel panorama letterario italiano.

In “Svelare la Morte”, Gianfranceschi sfida il divieto contemporaneo di affrontare apertamente il tema della morte. Attraverso una prosa rapsodica, l’autore esplora il significato e il tabù della morte stessa. Questo libro affronta la morte come fondamento della ricerca dei limiti naturali e come compimento della vita. Attraverso la sua analisi, scoprirete l’azione dell’invisibile nel mondo e la virtù metamorfica della realtà.

Gianfranceschi ci spiega che negare la morte significhi legittimare il disordine e la violenza. Accettare la morte, al contrario, ci permette di addomesticarla e di comprendere il suo significato simbolico. Queste pagine offrono una riflessione profonda non solo sulla morte, ma sulla vita stessa, esplorando i limiti invalicabili, la deperibilità dell’esistenza, la corruzione umana e l’eroismo.

“Svelare la Morte” è un invito a riconsiderare il nostro rapporto con la morte, a riconoscere la sua forza metaforica e a comprendere che negare la sua esistenza significa negare la nostra stessa vita. È un libro che sfida le convenzioni e ci invita a riflettere su temi fondamentali dell’esistenza umana.

Informazioni aggiuntive

Autore

Fausto Gianfranceschi

Anno

2023

Pagine

134