Un’ altra Europa. Dalla tecnocrazia alla sovranità popolare

€16.00

Esaurito

COD: 9788833374321 Categorie: , ,

Descrizione

È possibile pensare a una Europa con un nuovo modello di sviluppo alternativo al globalismo e alla cultura progressista? Si può sperare in un futuro in cui la sovranità popolare torni a scalzare la sovranità della tecnica? È realistico pensare di ridare centralità e autonomia all’Europa costruendo una sovranità condivisa tra i popoli europei? Sovranità nazionale e sovranità europea sono compatibili? Questi sono gli interrogativi che vengono posti e ai quali si tenta di dare una risposta. Con un unico filo conduttore: il tentativo di fermare il declino dell’Occidente e in particolare della Civiltà Europea senza arrendersi alla globalizzazione. Per ridare priorità ai popoli, alla identità condivisa, ai diritti sociali e collettivi in alternativa alla deriva delle pretese egoistiche dettate dall’individualismo e dalla tecnocrazia. Per una Europa “conservatrice” che preservi e proietti verso il futuro la nostra Civiltà.

Informazioni aggiuntive

Autore

Francesco Petrocchi

Anno

2022