Vivere pericolosamente. Neofascisti in Calabria oltre Mussolini

€10.00

Disponibile

COD: 9788854878594 Categorie: ,

Descrizione

Dopo la caduta del fascismo la Calabria vive un’intensa stagione politica caratterizzata dalla presenza e dall’azione di personaggi, partiti e associazioni che tentano di farlo rinascere. Mentre le lotte per la terra si coniugano per la prima volta con la ricerca di forme di aggregazione democratica, i seguaci di Mussolini trovano spazio e consenso sostenuti da un sostrato ideologico in cui convergono vecchie mentalità e inedite rivendicazioni e che si intreccia a fenomeni di malessere sociale pronti a esplodere e a trasformarsi in progetti eversivi. In un territorio variegato e complesso, i neofascisti calabresi proseguono la loro battaglia nel nome di Mussolini e oltre il loro stesso duce.

Informazioni aggiuntive

Anno

2015

Pagine

172