Vulcano – il fuoco generatore

€24.00

Disponibile

COD: 9788899152857 Categorie: , ,

Descrizione

Tra gli antichi Dèi di Roma una posizione speciale deve essere data a Vulcano, il cui significato originario è andato perduto e da divinità celeste signore dei fulmini è divenuto un semplice artigiano che produce oggetti meravigliosi nella sua fucina. La sua vera identità la si può ricostruire con uno studio attento della genealogia della sua “famiglia”, la “sposa” Maia Volcani e i suoi “figli”, eroi fondatori di città, ma anche mediante elementi etimologici, mitologici, archeologici, quale la posizione dei luoghi di culto a lui dedicati nelle isole greche e nel Comizio di Roma, che consentono di identificarlo come divinità riassumente in sé le funzioni di un Dio che è Re, Guerriero e Artigiano ed insieme iniziatore ai Misteri, la cui origine si perde nell’arcaicità del mondo indoeuropeo riemergendo sotto vari aspetti nel mondo latino e in quello greco come nei miti celtici e germanici e nella religione vedica. In una visuale sapienziale Vulcano si rivela come potenza infera (nel senso non di malvagia ma di interiore), il Fuoco-Luce celato nelle Acque primordiali del Caos, il Dio generatore che dà il calore alla vita e lo toglie portando la morte, il Fuoco terreno a cui corrisponde il Fuoco celeste di Vesta.

Informazioni aggiuntive

Autore

Paolo Galiano

Anno di pubblicazione

2024